Bici Torino – Consigli per lavare la propria bicicletta

Se utilizzate spesso la bici a Torino sicuramente il vostro mezzo di trasporto è sottoposto ad intemperie, umidità, pioggia e soprattutto strade poco pulite. Come avrete notato anche voi i segni sono visibili su telaio e su tutte le componenti, che risultano estremamente sporchi. Sappiate che tenere la vostra bici a Torino pulita significa aumentarne la durata e le prestazioni, ma soprattutto questa pratica non deve essere scambiata per una fissazione o una cura maniacale. Infatti si tratta semplicemente di eseguire una classica manutenzione del vostro mezzo di trasporto.

E come è ovvio tenere la bicicletta pulita è il primo passo in questa direzione e ovviamente potrà evitare eventuali problemi. In ogni caso se avete bisogno di consigli in materia di bici, o anche solo per acquistare dei prodotti specifici per poterla pulire, potete rivolgervi ad ADV Bike. Qui troverete tutto il necessario per eseguire la giusta manutenzione al vostro mezzo, oltre ovviamente a personale esperto e preparato pronto ad aiutarvi. Perciò scopriamo quindi il giusto metodo per pulire la vostra bici a Torino.

Perché lavare la bicicletta

Sicuramente vi starete chiedendo perché una bici a Torino va lavata, la risposta è semplice, per avere un mezzo in grado di scorrere bene e che quindi non dia problemi. Infatti nelle squadre professionistiche la figura che si occupa della pulizia delle biciclette è proprio il meccanico. Questo esempio serve proprio a capire quanto sia importante questa pratica e che rientra perfettamente nel settore della manutenzione delle bici a Torino. Bisogna sapere che una bicicletta pulita guadagna in scorrevolezza, ma soprattutto tutte le componenti come catena, trasmissione e freni lavoreranno in modo più efficiente. Inoltre dal momento che la vostra bici è pulita, sarà più semplice individuare eventuali problemi o malfunzionamenti. In questo modo riconoscerete subito una rotazione anomale delle ruote, le crepe nel telaio o la catena allineate nel modo sbagliato. In questo modo potrete intervenire per tempo, risparmiando anche i soldi delle riparazioni.

Frequenza dei lavaggi

Per quello che riguarda la frequenza del lavaggio delle bici a Torino, non esistono regole fisse ma solo casi limite. Sicuramente la vostra bici andrà lavata se siete usciti con condizioni climatiche avverse o gravose come pioggia, fango o neve. Soprattutto la pioggia è un nemico insidioso dal momento che facilita l’ossidazione della catena e delle altre componenti metalliche scoperte. Perciò prestate molta attenzione a:

  • catena
  • cavi del cambio
  • pacco pignone
  • corone sia del cambio che dei freni
  • cuscinetti

Anche umidità e polvere possono incidere negativamente sulla vostra bici a Torino, magari usurando col passare del tempo il blocco centrale oppure rendendo meno scorrevoli i cuscinetti dei freni.

Quali prodotti bisogna usare

Come per tutti gli interventi di manutenzione è necessario scegliere ed utilizzare prodotti di qualità e specifici. Per questo è meglio affidarsi a dei professionisti come quelli di ADV Bike che, grazie alla loro esperienza nel settore, saranno in grado di darvi una mano consigliandovi i prodotti più adatti. In ogni caso è meglio evitare i prodotti per la casa che possono essere troppo aggressivi. Addirittura alcuni sgrassatori potrebbero finire col modificare la struttura del telaio della bici, mutandone le proprietà e la resistenza. Perciò ecco alcuni consigli su cosa utilizzare:

  • Sgrassatori forti – per tutte le componenti della trasmissione e quindi cambio, catena, guarnizione e pedali. Ma attenzione ad evitare il contatto con altre componenti.
  • Sgrassatore medio – da diluire in acqua e da utilizzare sull’intera bici.
  • Spazzole – per raggiungere gli angoli più nascosti e difficilmente raggiungibili solo con una spugna. Vi aiuteranno anche ad evitare di rovinare il telaio.
  • Microfibra o pelle di daino – per un’asciugatura uniforme.
  • Panno in cotone – per pulire e sgrassare la catena.
  • Cera – da applicare al telaio in modo da proteggerlo da acqua, sole e polvere.
  • Pulitore – questo prodotto è specifico per le ruote in carbonio, perciò va usato solo in determinati casi e serve a non modificare la superficie frenante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *